COMPLESSO EDILIZIO POLIFUNZIONALE - Nardò (LE), via A.Moro

L’intervento riguarda la realizzazione di un complesso edilizio polifunzionale, comprendente residenze, negozi, uffici. L'impegno progettuale è stato finalizzato soprattutto a conferire unitarietà architettonica ai due edifici, pur nella loro forma e articolazione assai differente. Sempre con tale finalità, nell’ambito dei due edifici si è ritenuto di non differenziare all’esterno l’immagine dei piani e/o dei blocchi destinati al direzionale da quelli residenziali, in quanto tale scelta avrebbe ulteriormente frazionato e frammentato un complesso che viceversa forse richiedeva nella sua interezza coordinamento anche oltre l’aspetto planivolumetrico. Intendimento pienamente giustificato dall’importanza strategica che il piano particolareggiato all'interno del quale ricade l'intervento in oggetto riveste nell’ambito dello sviluppo del centro urbano, costituendo la cerniera fra l’esistente e la nuova espansione residenziale, e dalla presenza del complesso conventuale dell’Incoronata, sicuramente meritevole di maggior tutela e attenzione da parte dei progetti dell’edificato circostante. Da queste premesse scaturisce l’utilizzo di forme e materiali tradizionali comuni per ambedue gli edifici: la pietra leccese per le parti in rilievo e intonaco a marmorino chiaro per le campiture piane, il sistema di archi a coronamento del terzo livello che corre lungo tutto il perimetro dei due edifici, l’identico sistema di logge e verande sul quarto e quinto livello, il cornicione di coronamento terminale in pietra leccese, il sistema di pilastri e lesene in pietra leccese, le ringhiere a semplici elementi verticali, gli infissi esterni di identica fattura e colore.

Foto Edificio

Rendering, grafici e disegni esecutivi