EDIFICIO PER ATTIVITÀ DIREZIONALI E TERZIARIE - Nardò (LE), via Bovio

L'intervento riguarda la realizzazione di un fabbricato destinato ad uffici, attività commerciali ed appartamenti.
Sotto il profilo compositivo - architettonico, l'edificio si caratterizza per lo stile prettamente razionale: testimoni ne sono in particolare la presenza di volumi puri, l’uso della struttura con telaio in cemento armato a pianta libera e le facciate a tutt’altezza con ampie vetrate (curtain-wall).

Il corpo di fabbrica ha sagoma trapezia ed è articolato su due strade: i fronti principali sono posti su via Generale Cantore e su via Bovio; l'intersezione tra i due assi viari è visibile ed è recepita sulla facciata principale da un angolo totalmente vetrato a doppia altezza.



Il prospetto principale su via G. Cantore è scandito dall’elegante e rigorosa alternanza orizzontale di pieni e vuoti, ovvero porzioni opache rivestite in marmo di Carrara e porzioni trasparenti (e parzialmente riflettenti) con vetrate a tutt’altezza.
Il prospetto su via Bovio ribalta l’alternanza pieno-vuoto sulla direttrice verticale, ovvero la facciata totalmente vetrata (ai livelli superiori) e le aperture che ospitano gli accessi pedonali e carrabili. E’ inoltre fortemente movimentato e caratterizzato dal gioco plastico di intersezioni tra la superficie piana della facciata verticale e quella curva del corpo scala in cemento armato a faccia vista.
Un coronamento terminale in cemento armato, massivo ma al contempo dalle forme aguzze e dinamiche, coordina e completa superiormente tutta la composizione.



Sotto il profilo distributivo - funzionale, il piano terra è interamente adibito ad uso uffici pubblici ed attività commerciali, i piani superiori sono destinati ad appartamenti ed uffici.



Al piano secondo si trova la sede dello studio GABALLO Engineering.

Foto Edificio

Rendering, grafici e disegni esecutivi