RESIDENZA AGRICOLA - Nardo’ (LE), C.da "S. Angelo"





Il progetto riguarda la realizzazione di una residenza agricola in Nardò (LE), alla C.da S. Angelo.


L’intervento, in sinergia con altri previsti nella stessa contrada, contribuirà a riqualificare un ambito territoriale molto degradato.


Il fabbricato in progetto contiene un’abitazione e i locali agricoli necessari per la conduzione del fondo agricolo circostante.


Il progetto, di matrice prettamente razionalista, prevede un unico corpo di fabbrica con sviluppo lineare all’interno del quale si articolano i vari ambienti. 


L’alternanza di pieni e vuoti, i diversi tipi di finitura esterna e un parapetto di coronamento terminale di altezza variabile conferiscono ritmo e scansione ai fronti principali e identificano la presenza e la personalità del manufatto edilizio.

Completano la composizione architettonica alcuni porticati ombreggianti coperti con esili incannucciati sul fronte di ingresso e piccoli specchi d’acqua sul fronte posteriore, in accordo ed armonia con atmosfera e genius loci di un ambiente agricolo.



Per quanto riguarda le caratteristiche costruttive e le finiture, l’edificio verrà realizzato interamente in muratura, a faccia vista su alcune parti dei paramenti esterni, con solai piani, intonaco tradizionale strollato fine a tinta chiara, pavimenti in pietra locale, infissi in legno. 


Le recinzioni saranno realizzate col classico muro a secco in pietra tipico delle campagne salentine.





Foto Edificio

Rendering, grafici e disegni esecutivi